Lo chef Pierino Penati reinterpreta la classica costoletta alla milanese in una variante estiva e ultra leggera al burro chiarificato. E per gustarne appieno il sapore, lo chef consiglia acqua Valverde frizzante.
Per saperne di più sulla sua filosofia di cucina, leggete l'intervista!

Ingredienti per 1 persona

1 costoletta di vitello con l’osso alta almeno 3 centimetri - 150 gr di pane grattugiato (da michetta) - 1 uovo intero - 100 gr di burro chiarificato - 1 foglia di salvia - farina bianca - sale

Preparazione

Rompete le michette secche e passatele al mixer lasciandole piuttosto grossolane.
Togliete eventuali nervi e cartilagini dalla costoletta, infarinatela, passatela nell’uovo e poi nel pane grattugiato. Con l’aiuto di un coltello, battete la costoletta per ottenere una migliore presa del pan grattato con l’uovo e la carne. 
In una padella fate sciogliere il burro chiarificato con la foglia di salvia, unite la costoletta e fatela cuocere a fuoco medio. Salate. Togliete la costoletta dalla padella, asciugatela con carta assorbente e servitela calda. 
Buona anche fredda con una dadolata di pomodori